Elenco degli articoli con argomento «newsletter»

Il ruolo dell'anestesia nel trattamento laser delle malformazioni vascolari capillari

Le sedute di PDL sono tollerate dall'adulto senza necessità di dover ricorrere ad anestesia, ma possono costituire una procedura che espone il bambino a notevole stress, ansia e disagio fisico. L'analgesia, in qualsiasi forma venga applicata, viene quindi ritenuta importante supporto nel trattamento laser del bambino...

continua a leggere →

Sindrome CLAPO e possibili forme incomplete: un altro esempio di sindrome associata ad overgrowth

L’acronimo CLAPO descrive una condizione clinica recentemente descritta che associa malformazione capillare del labbro inferiore a malformazioni linfatiche e linfatico-venose del viso, del collo ad asimmetria ed ipertrofia parziale o generalizzata di un distretto corporeo....

continua a leggere →

Sinus Pericranii

Il Sinus Pericranii (SP) è una rara malformazione vascolare a basso flusso, descritta per la prima volta da Stromeyer nel 1850, che è caratterizzata dalla presenza di un'anomala comunicazione diretta tra i seni venosi durali endocranici e il circolo venoso epicranico mediante vene comunicanti transossee che attraversano soluzioni di continuo della diploe...

continua a leggere →

Verbale della riunione del Consiglio Direttivo SISAV del 25 Febbraio 2017

25 Febbraio 2017 ore 11:30-14, presso la Sala Riunioni Clinica Guarnieri, Roma...

continua a leggere →

A proposito dell'uso di farmaci galenici

Riteniamo che la SISAV dopo un accurato approfondimento della problematica dell'uso del Propranololo in forma galenica debba esprimere un suo parere...

continua a leggere →

Emangiomi infantili: propranolo galenico e industriale

  • 24 gennaio 2017
  • News
  • 1 commento

E' ormai più che validata l'efficacia e la sicurezza del propranolo sistemico nel trattamento degli emangiomi infantili quando vi sia l'indicazione alla terapia...

continua a leggere →

Sindromi da overgrowth associate alle malformazioni capillari

  • 22 dicembre 2016
  • News

Le malformazioni capillari sono costituite da un aumento del numero e dalla dilatazione congenita dei capillari del derma papillare e reticolare. Sono anomalie vascolari sporadiche e talvolta, però, possono essere inscritte all'interno di quadri più complessi e sindromici...

continua a leggere →

Angiosarcoma epatico in età pediatrica

  • 28 novembre 2016
  • News
  • 5 commenti

Gli emangiomi epatici si ritrovano spesso associati a multipli emangiomi infantili cutanei. Una minoranza di casi può diventare sintomatica e richiedere un trattamento, a volte anche aggressivo...

continua a leggere →

Vascular Anomalies: concepts and controversies

  • 28 ottobre 2016
  • News

Il 14-15 Ottobre 2016 si è tenuto a Berlino un interessante workshop internazionale di aggiornamento in tema di anomalie vascolari, durante il quale sono stati discussi e dibattuti numerosi temi riguardanti aspetti tuttora controversi, su cui non è ancora stato raggiunto un consensus scientifico unanime....

continua a leggere →

Nuova richiesta di proposte per la newsletter SISAV

Avrete letto le newsletter elaborate sinora dai membri del nostro Consiglio Direttivo e del Comitato Scientifico. Ci farebbe piacere una proposta da parte di altri soci. Vi invitiamo quindi se l’iniziativa vi interessa ad inviare un titolo per pubblicare una newsletter da voi redatta entro il 31 Febbraio...

continua a leggere →

Fibro-adipose vascular anomaly (FAVA), un'altra nuova entità

  • 27 settembre 2016
  • News

La conoscenza della patología vascolare è in continua evoluzione e vengono individuate nuove entità come nel caso della fibro-adipose vascular anomaly (FAVA). Si tratta di una malformazione intramuscolare accompagnata da componente fibro-adiposa che limita approcci terapeutici normalmente impiegati nelle malformazioni venose "pure", come la scleroterapia. Solo il riconoscimento e l'approfondito studio di nuovi approcci terapeuti, come la crioablazione, possono chiarire le caratteristiche di questo tipo di anomalia e la strategia terapeutica migliore....

continua a leggere →

Il propranololo è arrivato…

  • 01 settembre 2016
  • News
  • 1 commento

Proprio due anni fa, su questo stesso sito, avevano scritto poche righe che annunciavano l'arrivo imminente del propranololo in soluzione orale (Hemangiol ®) per la cura degli emangiomi infantili...

continua a leggere →

Cisti ossee aneurismatiche (ABC): trattamento di scleroterapia combinato con iniezione di cemento biocompatibile

Le cisti ossee aneurismatiche (Aneurismal Bone Cyst, ABC) sono lesioni ossee biologicamente benigne espansive ma con atteggiamento locale espansivo similtumorale. L'eziologia è tuttora ignota...

continua a leggere →

21° Workshop internazionale sulle anomalie vascolari

Si è svolto a Buenos Aires, in Argentina, il 21° Workshop internazionale sulle anomalie vascolari, organizzato dall'ISSVA, la Società Internazionale per lo Studio delle Anomalie Vascolari...

continua a leggere →

Il sirolimus nel trattamento delle anomalie vascolari complicati e resistenti

Le anomalie vascolari ed in particolare alcune malformazioni vascolari possono andare incontro a complicanze per le quali la terapia interventistica o chirurgica hanno limitata efficacia...

continua a leggere →

Utilizzo della Bleomicina nella sclero-embolizzazione delle malformazioni vascolari

Le malformazioni vascolari (MV) costituiscono un gruppo eterogeneo di anomalie del sistema vascolare legate ad un errato sviluppo embriogenetico del sistema arterioso, venoso o linfatico. Queste anomale di sviluppo, generalmente caratterizzate da ectasie vascolari, in genere crescono in maniera proporzionale allo sviluppo corporeo...

continua a leggere →

Sindrome di PHACE: i dubbi del dermatologo, che fare quando l’emangioma scompare?

La sindrome di PHACE è una sindrome neurocutanea ampiamente studiata e caratterizzata dall'associazione, nella sua forma più classica, di un esteso emangioma infantile segmentario del volto con possibili difetti cardiaci, oculari, sternali, difetti encefalici di tipo strutturale ed anomalie più o meno evidenti dei vasi arteriosi di grosso o medio calibro della regione cefalica...

continua a leggere →

Emangioma Infantile a crescita minima o assente

L'Emangioma infantile a crescita minima o assente rappresenta una rara varietà di emangioma infantile (EI) descritto per la prima volta nel 2010 da Frieden et al come infantile hemangiomas with minimal or arrested growth (HIMAG)...

continua a leggere →

Quando le cellule endoteliali e le cellule della parete vascolare si parlano

La comprensione della vasculogenesi e dell’angiogenesi è migliorata notevolmente grazie alla identificazione delle proteine che ne determinano i vari passaggi e dei geni che regolano l’espressione di tali proteine tramite l’impiego di metodiche immunocitochimiche e di biologia molecolare. Di conseguenza è iniziata anche l’identificazione dei meccanismi responsabili di patologie vascolari di tipo malformativo, degenerativo e neoplastico. Un passaggio critico è rappresentato dall’interazione tra cellule endoteliali e altre cellule della parete vascolare...

continua a leggere →

La terapia farmacologica nelle anomalie vascolari

La recente revisione della Classificazione ISSVA delle anomalie vascolari (aprile 2014), conferma la loro suddivisione in due gruppi principali: tumori e malformazioni vascolari. Le malformazioni sono anomalie ubiquitarie ed eterogenee che comprendono forme extra-tronculari (errori precoci dell’embriogenesi con cellule che conservano potenzialità proliferativa se stimolate) e forme tronculari (errori tardivi dell’embriogenesi senza potenzialità proliferativa). Il presente articolo rappresenta una revisione dei risultati della terapia farmacologica nelle anomalie vascolari, con particola...

continua a leggere →

Malformazioni venose genitali

Appartengono al complesso capitolo delle Malformazioni Pelvico Pudende, sono distribuite in tre distretti anatomici fondamentali: vulvari, peniene e scrotali. Rappresentano per i pazienti una grave patologia vascolare congenita con compromissione della funzionalità e con gravi problemi psicologici e con complicanze emorragiche...

continua a leggere →

La vena marginale: un vaso anomalo innocuo?

La vena marginale è un vaso anomalo sito sulla faccia laterale dell'arto inferiore, residuo di un mancato processo di riassorbimento di un vaso embrionale. Vaso anomalo poco noto e poco considerato, è stato definito dal noto chirurgo vascolare tedesco Jörg Vollmar «la vena dimenticata degli angiologi»...

continua a leggere →

Ruolo del cardiologo pediatra nel trattamento degli emangiomi infantili con Propranololo sistemico

L'uso del propranololo nella terapia dell'emangioma infantile è ormai una realtà ampiamente consolidata in letteratura e nella pratica clinica. Si è recentemente tenuto a Roma un meeting con focus specifico su questo argomento. Sono stati discussi l'indicazione al trattamento, la necessità di uniformare i protocolli di monitoraggio e gestione ambulatoriale e la sicurezza del farmaco, analizzando in modo specifico le caratteristiche della molecola ed il suo meccanismo d'azione...

continua a leggere →
Truncular Lymphatic Malformations

Truncular Lymphatic Malformations

The majority of the clinical conditions that are considered to be primary lymphedema are due to truncular lymphatic malformations that arise during the final stages of the lymphangiogenesis, when there is the formation of the lymphatic trunks, vessels, and nodes. In recent years, both primary and secondary peripheral lymphedemas are becoming better understood and more manageable problems with increased awareness in the medical community and earlier detection. Nonetheless, apparent non-operative treatments are aimed at minimizing morbidity without removing the cause of the underlying disturbanc...

continua a leggere →

May brain cavernomas be classified following ISSVA/SISAV?

Similarities exist between brain cavernoma (cerebral cavernous malformations, CCM) and peripheral venous angioma. The main features of both will be discussed; in particular, I'll try to answer to the question if CCM may be classified as venous malformation following ISSVA/SISAV classification...

continua a leggere →
Le malformazioni vascolari intramuscolari

Le malformazioni vascolari intramuscolari

Fra le malformazioni vascolari quelle a localizzazione puramente intramuscolare vengono spesso riconosciute tardivamente nell'adolescente o nell'adulto. Spesso sono a lungo asintomatiche. Più spesso si manifestano per la deformità assunta dal segmento corporeo interessato, dalla sintomatologia dolorosa (per fenomeni di microtrombosi o per compressione o coinvolgimento di nervi periferici). In altri casi è l'estensione ad una articolazione a rendere sintomatiche queste lesioni...

continua a leggere →

Fisiopatologia della coagulazione nelle malformazioni venose: effetto delle terapie anticoagulanti

Nel Marzo 2013 è stato promosso ed avviato un Protocollo di ricerca indipendente finanziato dalla Regione Lombardia dal titolo "Coagulopatie croniche associate a malformazioni vascolari e angiodisplasie complesse: ricerca di markers di laboratorio innovativi per la valutazione preoperatoria del rischio trombotico-emorragico"...

continua a leggere →

Malformazioni artero-venose non del SNC. Criteri di trattamento endovascolare con accesso venoso retrogrado o percutaneo diretto

Le malformazioni artero-venose ad alto flusso (MAV) sono anomalie vascolari caratterizzate da un'anomala connessione diretta tra distretto arterioso e venoso, senza l'interposizione del circolo capillare, che possono interessare tutti i distretti corporei. Clinicamente le MAV possono essere considerate lesioni con elevata aggressività locale che si possono presentare sia in forma asintomatica, come difetti estetici, sia con sintomatologia molto variegata (sanguinamenti, dolore, neuropatia, o alterazioni del trofismo cutaneo e osseo)...

continua a leggere →

WHO 2013: cambiano i tumori vascolari dei tessuti molli?

  • 18 settembre 2014
  • News
  • 2 commenti

La classificazione dei tumori dei tessuti molli ha recentemente subito una revisione pubblicata in una nuova edizione del WHO in cui sono compresi i tumori vascolari....

continua a leggere →

Il propranololo è (quasi) arrivato!

  • 28 agosto 2014
  • News

Dopo sei anni dal primo impiego terapeutico del propranololo nella cura degli emangiomi infantili, il farmaco è stato ufficialmente approvato dalla FDA e dall'EMEA ed è oggi commercializzato negli USA ed in Francia. In Italia si renderà probabilmente disponibile dal 2015. L'approvazione del propranololo da parte delle Autorità regolatorie garantisce la disponibilità di un farmaco molto efficace per il trattamento di questa comunissima malattia e permette ai medici di parlare con una voce sola di fronte ai genitori dei piccoli pazienti...

continua a leggere →
Malformazioni venose oro-faringee: inquadramento e opzioni terapeutiche

Malformazioni venose oro-faringee: inquadramento e opzioni terapeutiche

La malformazione venosa (MV) è una malformazione vascolare a basso flusso composta da canali vascolari venosi anomali con scarsa componente muscolare. Con un'incidenza di approssimativamente 1:10000, costituisce la più comune malformazione vascolare. Non esiste una terapia standard e la strategia terapeutica prevede la condivisione degli obiettivi tra radiologo interventista, chirurgo, dermatologo e clinico. Le localizzazioni oro-faringee presentano peculiarità cliniche e terapeutiche che rendono il loro management unico...

continua a leggere →

Congresso Mondiale biennale ISSVA

Si è tenuto a Melbourne (Australia) il Congresso Mondiale biennale ISSVA. Sono stati inviati oltre 300 abstract, di cui 92 sono stati presentati oralmente, mentre 167 sono stati esposti come poster. Vengono qui presentati i contenuti più significativi...

continua a leggere →
Gli emangiomi infantili e il loro trattamento rivoluzionario

Gli emangiomi infantili e il loro trattamento rivoluzionario

Solo il 10-15% circa degli emangiomi infantili richiede trattamento. Il Propranololo ha costituito una rivoluzione nel trattamento geli emangiomi infantili. Questo farmaco ha senza dubbio consentito un notevole miglioramento della qualità di vita per molti motivi: efficacia, sicurezza, riduzione del ricorso alla terapia chirurgica nonché rispetto del calendario vaccinale...

continua a leggere →

Nuova newsletter SISAV

E' ora disponibile sul sito web della Società una Newsletter con cadenza mensile, che tratterà problematiche inerenti la patologia malformativa e proliferativa vascolare. La possibilità di partecipazione sarà estesa a tutti i Soci, che potranno proporre un loro articolo per la pubblicazione sul sito...

continua a leggere →

Verbale della riunione del Consiglio Direttivo SISAV del 29 Novembre 2013

Roma, Auditorium San Paolo. Ore 9:30...

continua a leggere →

Elenco completo degli articoli